Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Marco D. Chegai

Capita anche ai migliori: un giorno ti guardi intorno e ti accorgi che tutto intorno a te è sbagliato. Non è affatto come l’avevi immaginato, né come te l’avevano raccontato.
Ti senti bloccato in una prigione vetrata da cui puoi vedere tutto ciò che desideri, ma senza poterlo raggiungere.
Se hai mai provato questa sensazione, allora sai esattamente cos’ho provato una volta presa la laurea magistrale in Economia Aziendale all’Università di Pisa con 110 e Lode.
Il colmo, davvero. Terminare quei cinque anni di studi universitari è servito a rendermi conto di una cosa: il sentiero che mi era tracciato non era quello che volevo imboccare.
La vita ti mette davanti a delle scelte. Per carità, avevo 24 anni. Non ero proprio un anziano saggio che può dispensare saggezza al mercato. Forse proprio per questo non mi limitai a chiedere carte nuove al dealer della vita: ribaltai completamente il tavolo da gioco, come quando perdi malamente.
La vendita è diventata la strada alternativa ad una laurea oramai inutile ai miei occhi.
E mentre vendevo case per un noto franchising immobiliare che stava aprendo la seconda sede a Livorno, cominciai a cercare sistemi diversi dal porta a porta e dalle telefonate a freddo che mi distruggevano (all’inizio ero convintissimo di poter reggere ma… ero “convinto male”).
Così ho scoperto il copywriting. È stato per me ciò che auguro ad ogni brava persona sul pianeta terra: la realizzazione personale e professionale.
Ero rapito dalla disciplina ma in azienda non volevano saperne. Avevo trovato una Ferrari da guidare, e mi dicevano di continuare ad andare in bicicletta.
Mi sfilai quella cravatta a righe ottenuta dopo il primo incarico di vendita – che oramai pesava come un collare di ferro da una tonnellata – e salutai tutti con un abbraccio.
Dopo 1 anno e mezzo di addestramento come copywriter a pane, acqua e tante dita sulla tastiera, sono diventato il copywriter di punta di quello che oggi è conosciuto come Planet Frank.
Lo sono stato per circa due anni, protagonista di leggende sul mio “copy lungo”, sull’essere il “Re delle Headline” (dico leggende perché non mi sento re di niente. Semplicemente, continuo a fare ciò che faccio perché mi piace e ci tengo da matti), e delle belle parole lasciatemi da Frank (che puoi leggere qui).
In quegli anni ho visto un numero infinito di imprenditori che, in termini di copywriting, difficilmente riuscivano a mettere in pratica ciò che imparavano durante i corsi. Fare il copywriter in modo corretto e serio per la propria azienda è un po’ come un secondo lavoro – che si va ad aggiungere di prepotenza all’impegno a tempo pieno nella gestione dell’azienda.
E io non potevo aiutarli concretamente, perché visti i ritmi aziendali riuscivo a lavorare solo per Frank.
Solo che io mi drogo di cartoni, anime giapponesi e supereroi: non potevo stare con le mani in mano di fronte al numero esorbitante di imprenditori che offrono prodotti o servizi straordinari che io non sarei mai in grado di produrre o organizzare… ma che non riescono a dargli il giusto merito in termini di marketing e pubblicità.
Per questo abbiamo creato Propagando con Andrea. Entrambi condividiamo un sogno: aiutare gli imprenditori a godere nel veder riconosciuto ed apprezzato il proprio prodotto o servizio quanto dovrebbe (facendoli guadagnare, e guadagnandoci nel frattempo).
E come dicevo all’inizio, capita anche ai migliori…
… un giorno ti guardi intorno e ti accorgi che tutto intorno a te è sbagliato. Non è affatto come l’avevi immaginato, né come te l’avevano raccontato.
Ti senti bloccato in una prigione vetrata da cui puoi vedere tutto ciò che desideri, ma senza poterlo raggiungere.
Ci sono passato, e non è bello. Per questo, se lo vorrai e ci darai la tua fiducia, insieme ad Andrea e al team Propagando ti aiuteremo a fracassare una volta per tutte quella prigione vetrata.
Come?
È tutto scritto qui.

Col benestare di Frank (puoi leggere le belle parole che mi ha dedicato cliccando qui) ho deciso di impegnarmi come copywriter “pro” ed aiutare gli imprenditori a trovare finalmente l’aiuto di cui avevano bisogno.

Scopri le 11 leggi del
Diavolo Zoppo della Propaganda prima dei tuoi concorrenti

Togli le catene dal Libro Nero della Manipolazione