Bias cognitivi

Il marketing è un terno al lotto? C’è un motivo per cui te lo fanno credere

“La prima cosa che oggi fa un cliente è vedere il sito.”

“Tutti sono su Instagram, ci siamo aperti anche noi il profilo.”

“Questa fascia di età mi hanno detto che preferisce Facebook, abbiamo creato un gruppo lì.”

Il problema è che, in preda a tutta questa presenza online da gestire e rispettare, piuttosto che stare buoni e prendersi del tempo per pianificare una strategia e creare dei contenuti che valga la pena condividere, si entra in raptus di attività che quasi mai porta i frutti sperati.

Ecco perché succede e come gestire l’impulso a far tutto subito.

Leggi Tutto »
Bias cognitivi

La qualità da sola NON vende, a meno che…

“La qualità è talmente alta che si vende da solo” è un pensiero molto diffuso tra gli imprenditori.
Un esperimento ti fa capire cosa succede se vendi un prodotto di qualità assoluta in un mercato reale, completamente falsato da altri parametri decisionali.

Leggi Tutto »
Bias cognitivi

“No pubblicità!” Come distruggere quel divieto che rende il tuo cliente irraggiungibile

Guadagnare terreno, ritirare un prodotto, unire le forze, bombardare il cliente, abbassare la guardia, colpire il target, ecc.

I parallelismi con la guerra in termini di vocabolario sono ovunque.

Ciò che è ancora più interessante è che le strategie vincenti per superare le difese nemiche e vincere una guerra sono le stesse che servono a un’azienda per distruggere le barriere del cliente contro la pubblicità e conquistare la sua fiducia.

Leggi Tutto »
Bias cognitivi

“Non sempre sono del mio parere”: come il conformismo ti porta clienti… e te li toglie.

Ci sono persone ed esperti che conoscono i meccanismi decisionali delle persone, ma non tutti sanno come come intervenire all’interno di questi sistemi per indirizzarli verso una direzione specifica.

Chi fa parte della seconda categoria, cioè chi fa il salto dalla teoria alla messa in pratica, si ritrova in mano il potere potenziale di pilotare il comportamento non di un singolo, neanche di un piccolo gruppetto, ma di intere masse (se è questo il suo obiettivo).

Ecco un bias che, se inserito a dovere nella costruzione dei tuoi materiali marketing, ti aiuterà a ricreare un effetto di consenso tra i tuoi potenziali clienti ai livelli di un vero e proprio plebiscito.

Leggi Tutto »

Scopri le 11 leggi del
Diavolo Zoppo della Propaganda prima dei tuoi concorrenti

Togli le catene dal Libro Nero della Manipolazione